Ortopedia

Nelle patologie ortopediche rientrano la grande maggioranza delle patologie locomotorie come le zoppie, le fratture, le patologie tendinee e legamentose ed alcune patologie muscolari, più in generale identificabili come patologie dell’apparato muscolo-scheletrico.

Tra le patologie più frequenti nel nostro campo ci sono quelle di origine traumatica, in questo caso l’approccio è di tipo multidisciplinare, infatti spesso si tratta di pazienti politraumatizzati.

Molto importanti sono anche tutte le patologie ortopediche correlate all’accrescimento, alcune razze hanno bisogno di valutazioni precoci dello sviluppo scheletrico per poter evidenziare problematiche come ad esempio la displasia dell’anca o la necrosi asettica della testa del femore.